“Stiamo attrezzando parecchi tratti della battigia con mini isole ecologiche, un segno di civiltà e di attenzione verso i bagnanti. Adesso tocca ai messinesi tenerle pulite e
conferire la giusta tipologia di rifiuti nei rispettivi contenitori. Siamo certi che i cittadini comprenderanno la svolta epocale alla quale sono chiamati, sia con ‘imminente servizio di raccolta porta a porta che partirà nelle prossime settimane,
sia con l;installazione di queste mini isole ecologiche in spiaggia”. A dirlo è il presidente di Messina Servizi Bene Comune Giuseppe Lombardo che aggiunge:
“Ogni cittadino deve imparare a rispettare se stesso, gli altri e la propria città,recuperando così l’identità che è andata persa attraverso il decoro e la pulizia. I messinesi devono tornare a essere protagonisti del proprio futuro, e noi ci
impegniamo a fare di più”.
“Abbiamo effettuato – prosegue Lombardo – la pulizia di diversi litorali cittadini, ma non siamo riusciti a fare lo stesso in tutte le spiagge. Ci sono oltre 50 km di costa esposti sia allo scirocco che al maestrale, e non è stato possibile operare al meglio perché deve essere meccanizzato il servizio di pulizia, che quest’anno abbiamo fattoquasi tutto a mano. Abbiamo fatto tanto, ma sappiamo che dobbiamo fare ancora di più”.

MessinaServizi Bene Comune ha pulito alcuni litorali cittadini e installato delle mini isole ecologiche.

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi