Noi puliamo la strada statale 113/direzione lungomare di Rodia e Marmora una volta e, certe volte, anche due la settimana; domani bonificheremo la zona per l’ennesima volta. Vogliamo chiedere e al consigliere della Sesta Circoscrizione Mario Biancuzzo di non essere solerte solo nel segnalare i cumuli di rifiuti, e lo invitiamo anzi a vigilare l’area e denunciare i cittadini che abbandonano in strada materiale ingombrante o spazzatura, perché è giusto anche che chi riveste un ruolo istituzionale sia investito di responsabilità maggiori”. A dirlo il presidente della Messinaservizi Bene Comune Giuseppe Lombardo rispondendo ad una nota del Consigliere della Sesta Circoscrizione Biancuzzo che aveva invitato il sindaco De Luca a recarsi sulla statale 113 per verificare lo stato di degrado dell’area. “Rilanciamo la sfida a Biancuzzo – prosegue Lombardo – affinché sia lui a venire con noi da domani a vigilare contro gli abbandoni, e mettersi insieme a me a pattugliare la statale 113. Noi facciamo il nostro dovere, ma lo stesso devono fare i cittadini rispettando le norme e le modalità di conferimento di rifiuti, altrimenti le multe saranno salatissime. I consiglieri di Circoscrizione cerchino di coinvolgere i residenti nel nuovo corso che questa società sta portando avanti, cercando di responsabilizzare tutti per rendere Messina più pulita. Gli allarmismi sterili non servono a nulla”.

Lungomare di Rodia e Marmora: Lombardo (MSBC) , domani la zona sarà bonificata. Il Consigliere della Sesta Circoscrizione Mario Biancuzzo denunci chi abbandona i rifiuti o gli ingombranti in strada.

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi